Luoghi dell' Infinito >Taccuino
​Aversa, miniaturista del presepe
​Aversa, miniaturista del presepe

​La tradizione del presepe napoletano affonda le proprie radici nell’anno Mille, per poi trovare nel Settecento il secolo d’oro, con maestosi impianti scenografici e scultori, come Giuseppe Sammartino, impegnati a plasmare singolari figure in terracotta. Un mondo di meraviglia senza tempo, dove gli >>

​Mitologico Pablo Picasso
​Mitologico Pablo Picasso

​I miti dell’antichità secondo Picasso. Duecento opere che mettono  a confronto i capolavori classici e le reinterpretazioni picassiane. Si parte  dal tema del bacio, dove Il bacio di Rodin e Paolo e Francesca di Ingres fanno da contrappunto ai dipinti dell’artista spagnolo. Il ciclo del >>

​Surrealismi dalla Senna alla riva dell’Arno
​Surrealismi dalla Senna alla riva dell’Arno

​Per la prima volta in Italia, il Centre Pompidou di Parigi presenta  una >>

​L’arte di spostare cose e persone
​L’arte di spostare cose e persone

​Oltre duecentocinquanta immagini di sessantacinque fotografi da tutto  il >>

​Pollock e gli altri, americani a Roma
​Pollock e gli altri, americani a Roma

​A partire dagli anni Trenta, New York diventa il polo attrattivo per gli artisti >>

​Max Beckmann, pittura che brucia
​Max Beckmann, pittura che brucia

​Trenta dipinti, quindici acquerelli, ottanta grafiche e tre sculture  per >>

​La bellezza invisibile di Perugia
​La bellezza invisibile di Perugia

​I cento anni della Galleria Nazionale dell’Umbria – prestigiosa istituzione fondata >>

​Prima dell’apocalisse, la genesi di Salgado
​Prima dell’apocalisse, la genesi di Salgado

​Un progetto iniziato nel 2003 e durato dieci anni. L’ultimo grande lavoro del >>

​Gubbio capitale del Trecento
​Gubbio capitale del Trecento

​L’Umbria, grazie alla posizione centrale e alla presenza dei luoghi consacrati >>

​Il figlio del compositore? Fa il pittore
​Il figlio del compositore? Fa il pittore

​Un’ampia antologica per il pittore Théodore Strawinsky (1907-1989), figlio del >>