Luoghi dell' Infinito > Taccuino > E Biella scoprì il Rinascimento

E Biella scoprì il Rinascimento

​La famiglia biellese Ferrero ricoprì un ruolo di primo piano nel Ducato di Milano, sia con gli Sforza che sotto il dominio dei francesi.  Al Museo del Territorio sono stati raccolti i dipinti voluti da Sebastiano  e dai suoi familiari, come il trittico di Bernardino de’ Conti, che comprende una fedele riproduzione della Vergine delle rocce di Leonardo.  A Palazzo La Marmora, i documenti che illustrano la vita della famiglia. “Il Rinascimento a Biella. Sebastiano Ferrero e i suoi figli 1519-2019”, a cura di Mauro Natale. Biella, Palazzo Ferrero, Palazzo La Marmora  e Museo del Territorio Biellese. Fino al 18 agosto. Info: 3885647455, palazzoferrero.it.